ISO 9001:2015

Le norme della serie ISO 9000 sono state prodotte dall’International Organization for Standardization per definire i requisiti internazionali relativi ai sistemi di gestione della qualità.

La UNI EN ISO 9001:2015 è il più famoso standard per il miglioramento della qualità con oltre un milione di organizzazioni certificate in tutto il mondo.

Per alcuni settori, ed in relazione ai concorsi pubblici (appalti e bandi), o per l’accesso a finanziamenti, la ISO 9001 è obbligatoria.

Perché implementare la norma?

Lo schema di certificazione UNI EN ISO 9001:2015 può essere implementato da qualsiasi Organizzazione o Ente, pubblico o privato e adotta lo schema “ISO High Structure Level (HSL)”.

La versione aggiornata nel 2015 della norma introduce il concetto di “valutazione del rischio”, al fine di consentire lo sviluppo di strumenti e metodologie atte all’individuazione e trattamento dei rischi e delle opportunità, sempre nell’ottica miglioramento continuo dell’Organizzazione.

Principali benefici

  • Assicura che i prodotti o i servizi offerti dall’organizzazione soddisfino effettivamente le esigenze del cliente ed i requisiti cogenti e normativi

  • Consente un effettivo e misurabile risparmio in termine di risorse economiche (costi di logistica, diminuzione del lead time, maggiore resilienza ai fattori esterni ed interni incidentali, abbattimento di resi e reclami, etc.), anche attraverso un’effettiva analisi che permetta di minimizzare i rischi aziendali

  • Accesso a nuovi mercati ed a clienti internazionali che richiedono una specifica qualifica del fornitore

  • Nell’ambito di contratti, gare o appalti pubblici, abbattimento delle fideiussioni richieste sino al 50% (art. 93 D.Lgs 50/2016 c.d. “Codice degli appalti”)